Non ci sono bambini perfetti. La perfezione è nel nostro modo di guardarli. Se cercate difetti, li troverete. Se stai cercando talenti, li troverai

Non sono la tua proprietà. Non appartengono a te Hai semplicemente dato loro la vita e, una volta data, devi solo prendersi cura di essere proiettati in modo integrale.

Tre idee chiave circa le aspettative:

  • I bambini non vengono scelti . Portiamo al mondo persone con certi geni e con una personalità innata. Con talenti, disordini, limitazioni e possibilità. E questo è ciò che è valido per lei: che cosa la rende diversa. Volendo renderli una versione di noi o che cosa non siamo diventati non è etica. Ed è dannoso
  • accettarli come sono implicati per vedere i loro talenti e proporre sfide per incoraggiarle a disegnare le proprie aspettative e per risvegliare in loro la necessità di superare se stessi. Le aspettative arricchenti sono indispensabili, ma devono essere ben calibrate, adattate allo stato evolutivo del momento e rispettando la natura dei bambini.
  • Per questo, non basta che lei lo chiede o che tu abbia obiettivi chiari. Devi preparare, formare e migliorare come padre. Devi offrire opportunità di crescita. Trovare i mezzi per farlo diventare la migliore versione di se stesso. E mai la versione migliore delle tue aspettative.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *