Prendere la maturità e il diploma ora è ancora più semplice, accantoniamo per un attimo la possibilità di seguire le lezioni al cosiddetto “serale” per gli studenti lavoratori e per quelli che non sono riusciti a diplomarsi nei tempi e negli anni della scuola dell’obbligo. In questo breve e conciso articolo vi daremo tutte le informazioni sui tempi e i costi che servono per conseguire il recupero degli anni di scuola a Torino e conseguire il diploma.

Esami di idoneità per recuperare gli anni scolastici

Anche grazie alla richiesta dei crediti formativi, l’esame di idoneità può portarti ad un passo dalla maturità e farti recuperare tutti gli anni persi di scuole superiori.
Preparati agli esami di idoneità con i nostri corsi di recupero degli anni scolastici, con il supporto di specialisti nell’insegnamento alle proprie lacune e per intervenire con interventi di ripasso mirato al fine di prepararsi con successo alle prove che li attendono.

Il recupero degli anni scolastici per il raggiungimento del diploma di maturità è un’opportunità resa possibile a livello legislativo. Di fatto i corsi di recupero degli anni scolastici per il diploma permettono di riprendere gli studi che hanno subito un’interruzione recente o anche passata e velocizzarne il recupero accorpando più anni di studio in uno solo. Anche se sono passati diversi anni da quando hai abbandonato gli studi, ricordati che non ci sono scadenze temporali specifiche sia in termini di tempo che di età che ti impediscono di riprendere i tuoi studi e portarli a termine in poco tempo, quindi si è sempre in tempo per studiare e approfondire i propri studi. Inoltre, con i corsi di recupero per anni scolastici non importa se gli anni scolastici che avevi conseguito erano di un altro tipo di indirizzo di studio rispetto alla maturità che vuoi conseguire attualmente, facendo le dovute integrazioni puoi conservarli e cambiare tipo di scuola e raggiungere il diploma che attualmente vuoi. Basta solo informarsi sui modi e le possibilità che i vari siti internet e le varie scuole offrono. Per fortuna anche in questo internet offre un’ampia possibilità per recuperare gli anni scolastici.

Recupero anni scolastici: come diplomarsi

Grazie all’avanzamento tecnologico e al progresso dell’innovazione anche la formazione e la preparazione scolastica ha subito delle evoluzioni e migliorie. Anche i corsi di recupero degli anni scolastici per il diploma si sono aperti alle nuove possibilità date dall’avvento di internet e dell’online integrando alla preparazione tradizionale in aula la possibilità di seguire integralmente o in modo parziale, in base alle  esigenze di ognuno, le lezioni via internet. Di fatto grazie all’utilizzo di una piattaforma e-learning ci si può preparare da qualunque posto: attraverso un dispositivo come un computer, un tablet o un cellulare e una connessione internet si ha accesso ad un ambiente virtuale studiato ad hoc per farti recuperare velocemente. Questo permette di studiare anche nei ritagli di tempo: non si è vincolati a dover impiegare del tempo per andare in un posto specifico e ci si può dedicare allo studio anche in mobilità sui mezzi, nel weekend o la sera in quanto la piattaforma è accessibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. E’ una grandissima possibilità e occasione per coniugare il tutto, ovvero impegni lavorativi, familiare e studio. Diplomarsi in questo tempo e periodo di crisi, di stress dovuto e causato dagli stili di vita molto frenetici, vuol dire darsi un’altra possibilità, dare una svolta alla propria vita e alla propria formazione, affinché si possa recuperare quello che in passato non si è riusciti a concludere, per motivi ovvi o futili.

Che cosa sono gli esami di idoneità?

Gli esami di idoneità – regolati dagli art. 192-193 del decreto legislativo 297/94 – sono prove destinate agli studenti privatisti intenzionati a essere ammessi a una classe per la quale normalmente non sarebbero legittimati ad accedere. Essi servono per potersi iscrivere alla classe di grado superiore a quella frequentata, purché l’esito dello scrutinio della classe di appartenenza abbia avuto esito positivo.

Coloro che frequentano scuole non statali e non paritarie e coloro che applicano l’istruzione parentale, se intendono passare a un altro istituto, devono sostenere degli appositi esami integrativi degli anni di studio per i quali non si è certificati.

L’esame di idoneità consente agli studenti lavoratori – che per molteplici ragioni personali e professionali non hanno potuto precedentemente completare tutti gli anni di studio normalmente previsti – di procedere in ogni caso verso una classe di grado superiore per poter proseguire con la propria istruzione: esso si può svolgere presso enti statali o paritari.

Come funziona l’esame di idoneità?

Lo studente che vuole recuperare gli anni scolastici sostenendo l’esame di idoneità, si troverà davanti a delle prove scritte e orali il cui contenuto varierà a seconda degli anni di studio da recuperare e del programma dell’istituto al quale vorrà iscriversi.

L’esaminando deve raggiungere la sufficienza su tutte le materie sulle quali viene interrogato.

Durante l’esame di idoneità lo studente deve confrontarsi sulle materie per le quali non ha una promozione convalidata successiva alla licenza media: se il percorso dello studente, pur lacunoso, è comunque tendenzialmente positivo, il candidato può richiedere all’istituto di destinazione di tenerne conto per produrre dei crediti formativi che gli risparmino il sostenimento di parte degli esami.