Un elemento vitale e fondamentale in ogni casa che può cambiare radicalmente l’ estetica di ogni soggiorno. Ecco perché è così importante prendere in considerazione una serie di linee guida e caratteristiche, per scegliere i divani moderni migliori per noi. E’ qualcosa che useremo per anni e dovrebbe essere confortevole, così come bello.

La scelta del divano giusto per il nostro soggiorno dipende da molti fattori. Naturalmente dobbiamo tener conto delle nostre preferenze estetiche, ma anche delle caratteristiche che governano questa importantissima area della nostra casa, probabilmente il centro nevralgico della nostra famiglia. Questo è il luogo dove passeremo la maggior parte del nostro tempo con la nostra famiglia e i nostri amici, la stanza in cui ci riuniremo intorno ad una buona chiacchierata… E qui entra in gioco l’ importanza del protagonista del salone: il design dei divani moderni.

 

Ecco 6 suggerimenti su cui riflettere prima di scegliere un divano per la vostra casa.

  • 1. A seconda dello spazio disponibile
    E’ impossibile partire da qualcosa di diverso da questo: lo spazio a nostra disposizione. E’ chiaro che dovremo scegliere uno o un altro modello, uno o l’ altro divano, a seconda delle dimensioni del nostro soggiorno. Inizieremo misurando il nostro soggiorno e, tenete a mente dove il televisore andrà dopo (con il riflesso della finestra e la direzione del divano), se si desidera aggiungere o meno un tavolino da caffè, ecc. Tutto questo ti aiuterà a fare la scelta giusta quando introduci il divano. Una volta che si ha un’ idea chiara dove si sta andando a posizionare il divano nel vostro soggiorno, la sua posizione, misurare quello spazio bene, perché altrimenti (se lo si fa con gli occhi) è possibile rendersi conto che è più piccolo o più grande di quanto si pensava. Bisogna anche tenere a mente l’ altezza e la larghezza, non solo la lunghezza, soprattutto se avete finestre dietro di voi o il vostro soggiorno non è troppo grande. Se si sceglie un divano che si adatta perfettamente lungo ma ha chaise longue, si può trovare che “mangia” mezzo salone con quel extra si potrebbe fare a meno.Si può anche considerare la possibilità di un divano ad angolo per approfittare di ogni angolo se si ha spazio in entrambe le direzioni.
  • 2. Secondo le persone che vivono a casa,
    Prima di addentrarci nel tema dell’ estetica del divano, proseguiamo nell’ area della sua pura funzionalità. A volte si sceglie un divano enorme quando non è necessario e porta via lo spazio di transito, dalla “vita” al soggiorno. Spazio aereo in modo da non sentire che siamo completamente intrappolati da un divano enorme in uno spazio piccolo.Tenete a mente quante persone vivono a casa, non è la stessa cosa pensare ad un divano per una famiglia di quattro o cinque membri come lo è per una giovane coppia, quindi siate realistici. Come si dovrebbe essere con le visite si riceve e sapere se avrete bisogno di uno spazio “extra” nel soggiorno che non lascia i vostri ospiti in piedi. Una buona opzione per le sale che non sono molto grandi, ma sono in case dove vivono più di tre membri o dove molti visitatori sono ricevuti, è quello di avere un divano con sedili removibili e pouf nascosti. Con questo modello, è possibile sfruttare al meglio il salotto tenendolo nascosto e nascosto quando non hai bisogno di tanti posti.
  • 3. Per colore
    Un’ altra delle prime cose che solitamente consideriamo quando si tratta di estetica è il colore che scegliamo per il divano. Di solito scegliamo colori classici come il beige o marrone, ma c’ è un universo di possibilità che possono adattarsi a voi e la vostra casa. La prima cosa da tenere a mente è che se il soggiorno è piccolo, si dovrebbe avere un divano dal colore più chiaro possibile, come bianco, visone o beige. Se la stanza non è molto grande ma ha abbastanza luce, si può scommettere sul rischio di rischiare un po’ di più e introdurre un colore come quello che vediamo in questa immagine, che con i cuscini in toni brillanti può essere grande. Prestare attenzione anche alle stanze troppo luminose, perché per i divani in pelle con colori scuri può essere dannoso, in quanto la luce lentamente sbiadisce il colore del divano e invecchia. Dovrete anche tenere in considerazione se volete che sia chiaro o se volete che sia stampato, se volete rischiare o se preferite essere più classici. Ci sono stampe come fiori o strisce che sono al cento per cento classiche e conservatrici, e altre più audaci di dare un tocco più moderno. Tuttavia, un divano semplice è una “tela bianca” con la quale si può giocare in seguito grazie ai cuscini stampati e colorati, che è un’ altra opzione molto attraente.
  • 4. Secondo il suo tessuto
    Un’ altra delle opzioni da prendere in considerazione quando si sceglie un divano o altro è il materiale con cui viene realizzato. Ci sono due cose fondamentali da considerare: pelle o tessuto. Anche se ci sono molti tipi di pelli che potete scoprire, riassumiamo questi due tipi di pelli larghi. I divani in pelle hanno il vantaggio di essere facili da pulire e mantenere. Con solo un panno umido puoi lasciarlo pulito o con prodotti speciali per la cura della pelle. Inoltre, se lo si nutre ogni 6 mesi circa con una crema di cuoio speciale, sarà brillante. Un altro vantaggio è l’ elevata durata nel tempo e, in alcuni casi, sono addirittura impreziositi nel tempo. D’ altra parte, sappiamo che hanno anche svantaggi come il loro prezzo elevato, che può essere doppio o triplo di quello di un tessuto, o fattori come essere molto freddo in inverno e molto caldo in estate. Se optiamo per un divano in tessuto sappiamo che stiamo scommettendo su un’ idea molto più economica, con maggiori possibilità in termini di finiture e più caldo in inverno e più fresco in estate. Naturalmente dobbiamo pensare molto a dettagli come la difficoltà di pulizia se la confrontiamo con una pelle, l’ idea di dover acquistare copertine o di doverla di tanto in tanto rivestire, ecc…..
  • 5. Secondo il resto della decorazione
    Anche la scelta del divano in base al resto della decorazione è altamente consigliata, specialmente quando è l’ unica cosa che cambieremo in un determinato momento nel soggiorno. Ci pensiamo a seconda del colore delle pareti, dei tendaggi, della moquette… e dello stile generale della stanza: che ci si trovi in un salotto moderno, classico, giovane, ecc. In questo senso è importante anche pensare al grado di “importanza”, di protagonismo, che vogliamo che il divano abbia nel nostro soggiorno. Se vogliamo che questo come nell’ immagine, imitare il resto della decorazione con un colore e tessuti simili al resto; o che è il punto a cui dirigere tutti i look per il suo colore o design sorprendente rispetto al resto del soggiorno.
  • 6. Per una stanza con più altezze o per approfittare degli angoli
    Infine, anche se sappiamo che non è troppo comune, sappiamo anche che alcuni di voi hanno un salotto o spazi a varie altezze, oppure hanno l’ idea di approfittare di un intero angolo del soggiorno. A questo scopo, i divani a “L” o anche in “U” come questa immagine, possono essere l’ opzione migliore che hai tra le mani. Sono divani che incoraggiano la conversazione e l’ integrazione, che ci permettono di avere una conversazione rilassata e sono davvero comodi e spaziosi, per molte persone. I divani ad angolo “L” sono all’ ordine del giorno, ma se avete un grande spazio nel vostro soggiorno o in una zona giorno all’ aperto sulla terrazza, optando per divani con questa forma particolare può essere il miglior alleato per i vostri incontri con gli amici. Cercare di integrarli come parte dell’ ambiente.